PANG KHON Thailandia

specie: arabica - gialla & rossa caturra + caltimor

5,5010,50

Le prime coltivazioni del caffè in Thailandia si ebbero nei primi anni ’70 quando il governo decise di trasformare le coltivazione di oppio nelle attuali coltivazioni di caffè, con il supporto della famiglia reale Thailandese e delle Nazioni Unite.
I primi coltivatori appartenevano alla tribù Akha ( tuttora esistente ) situata nella parte settentrionale del paese precisamente nella regione Chiang Rai a nord di Mae Suai.

Le costanti condizioni climatiche permettono di ottimizzare coltivazioni sostenibili, così che le piante di caffè possono crescere in piccole unità sotto alberi da frutto o zone forestali ad altitudine di ca. 1.400 m. in un microclima perfetto.
Il terreno mantiene alti livelli di nutrienti a favore della perfetta maturazione delle bacche (drupe) per un caffè di qualità.
La raccolta si svolge da metà novembre a metà marzo, avviene manualmente in modo da scegliere solo le bacche mature. Le ciliegie verdi o troppo mature, raccolte accidentalmente, saranno separate prima dell’ulteriore lavorazione. Le bacche sono lavate in vasche idonee e fatte fermentare per 36 ore prima di essere nuovamente lavate con acqua dolce e poi asciugate al sole su stuoie di bambù per ca.12-22 giorni.

Il caffè di Pang Khon è coltivato in modo sostenibile e viene commercializzato direttamente dalle piccole tribù attraverso le cooperative locali.
Questo ha permesso una qualità di vita migliore alle persone dei piccoli villaggi di montagna.

Intensità / Forza:  
Note aromatiche:  aroma delicato con sentori di cioccolato e agrumi con un retrogusto di caramello.

Svuota

Prodotti correlati

BOSTON CREAM PIE COOKIES

Biscotto al burro fatto a mano | confezione da 75 g [...]

BOMBI – CARDAMOMO

morbidi bombi preparati secondo l'antico metodo [...]